Posts Taggati ‘900 criminale’

Le mafie in Brianza. Attori, luoghi e strategie di integrazione

“Le mafie in Brianza. Attori, luoghi e strategie di integrazione”: è questo il titolo dell’intervento del Dott. Paolo Storari della Direzione Distrettuale Antimafia, Procura della Repubblica di Milano, che ha aperto ufficialmente il festival “Culturantimafia 2015 – Corruzione e mafie al nord: sapere pubblico e trasparenza come strumenti di contrasto”, organizzato dal Consorzio Brianteo, lo scorso sabato 7 novembre 2015 a Monticello Brianza.

Posted in News

Leggi Tutto Nessun Commento

“’900 criminale” a Monticello Brianza | Dal 7 al 29 novembre 2015

Novecento_Criminale web“‘900 CRIMINALE. Mafia, Camorra, ‘ndrangheta”, l’itinerario multimediale sull’evoluzione della criminalità organizzata dalle origini alla globalizzazione torna con una nuova esposizione a Monticello Brianza, presso la prestigiosa sede espositiva dell’Antico granaio di Villa Greppi. Per tutti coloro che non hanno avuto modo di visitare la mostra multimediale nello scorso mese di febbraio, una nuova occasione dal 7 al 29 novembre 2015 nei giorni di sabato e domenica dalle ore 14.30 alle ore 18.30 e il mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

Sede espositiva: Villa Greppi
Via Monte Grappa 21
Monticello Brianza (LC)

Posted in News

Leggi Tutto Nessun Commento

Storia e storie di criminali nel secondo dopoguerra. Ricerche in corso

mafiaGiovedì 17 dicembre 2015 parteciperemo al seminario di studio “Storia e storie di criminali nel secondo dopoguerra. Ricerche in corso.” promosso dal CEPOC – Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano con l’intervento di Ciro Dovizio . Ecco il programma del seminario.

Seminario di studi – Giovedì 17 dicembre 2015
Università degli Studi di Milano, Aula Seminari
Dipartimento di Studi Storici
Via Festa del Perdono 7

Posted in News

Leggi Tutto Nessun Commento

L’ebook di “‘900 criminale”!

ebook‘900 criminale – l’ebook della mostra sulla storia delle organizzazioni criminali.

Clicca per scaricare l’ebook 2.0 gratuito!

Questo ebook nasce come semplice trasposizione testuale dei contenuti della mostra ‘900 Criminale. L’estrapolazione dei soli testi, nati con un fine differente da quello di un ebook, sconta l’assenza del contesto espositivo nel quale sono collocati originariamente. Nella sua versione originale l’apparato testuale, pur rappresentando il corpus principale del progetto, si accompagna a materiale di supporto come immagini, contenuti multimediali, biografie dei personaggi, infografiche, elementi scenografici e altro che ne completa il senso e che rendono la mostra un prodotto complesso e articolato.

Posted in News

Leggi Tutto Nessun Commento

“Novecento criminale” ospite di “Tiempo devorado”, Revista de historia actual.

Mob AttractionLa rivista spagnola di Storia Contemporanea “Tiempo devorado” ha dimostrato grande interesse per il nostro percorso dedicato a “Novecento criminale” ed ospita questo mese un articolo di Ciro Dovizio dedicato al tema “Riflessioni sulla storia delle mafie in Italia: un’ipotesi interpretativa“. Francisco Veiga inoltre introduce il nostro articolo con alcune considerazioni sul nostro progetto di grande sensibilità, di cui siamo molto orgogliosi. Un sentito ringraziamento a tutta la redazione di “Tiempo devorado”, che speriamo di poter ospitare nell’autunno del 2015 a Milano per un seminario di approfondimento e contaminazione!

Le versione in spagnolo dell’articolo di Ciro Dovizio è disponibile sul sito di “Tiempo devorado”, mentre di seguito vi proponiamo la versione in italiano. Buona lettura.

Riflessioni sulla storia delle mafie in Italia: un’ipotesi interpretativa

di Ciro Dovizio, Lapsus, Milano, Aprile 2015. Questo articolo riprende un ragionamento iniziato con la mostra “Novecento criminale. Mafia, camorra, ‘ndrangheta”, realizzata dall’Associazione Lapsus ed esposta nel febbraio 2015 a Cinisello Balsamo (MI).

Nel recente dibattito storiografico è emersa da più parti la tendenza ad inquadrare la storia delle mafie (1) italiane all’interno di una prospettiva analitica unitaria (Ciconte 2008; De Saint Victor 2012; Dickie 2011, 2013). Pur nella diversità di vedute, comune agli studiosi di questo indirizzo è l’intento di convogliare in un’unica narrazione l’insieme dei fenomeni che vengono definiti, genericamente, “mafiosi”. Il ragionamento messo in atto muove da un assunto preliminare, talvolta non esplicitato: la possibilità di estrapolare dalle esperienze storiche di Cosa nostra, camorra e ‘ndrangheta, tenendo conto delle dichiarate differenze, un modello idealtipico cui fare riferimento nel corso della ricostruzione.

Posted in News

Leggi Tutto Nessun Commento

Sito realizzato da